Maria D’Agostino

Maria Antonella D’Agostino, materana, laureata in Scienze dell’Informazione (Informatica vecchio ordinamento), è appassionata di pittura, libri d’arte, poesia e narrativa. Più volte classificata ai primi posti in ambito di concorsi letterari su tutto il territorio nazionale, ha pubblicato le sillogi poetiche “Rose appassite e schegge di cristallo”, “Sfondando l’azzurro, sfiorando l’abisso”, “Non sono petali” e l’ultima, “Figlia di Tetide”, dedicata al mare e alla sua Matera. È coautrice di due romanzi di recente pubblicazione: “Il ragazzo col cappello giallo” e “Una storia come tante”, nonché cocuratrice di alcune antologie di racconti. Dal 2012 è presidente dell’ass. Matera Poesia1995 e ideatrice del Premio Artistico-Letterario “Una cartolina da Matera”.