Simona Simone

Simona Simone dicono sia nata nelle Puglie ma lei non ne ha un ricordo certo. Vive a Matera, senza fissa dimora.

A otto anni costringe suo padre a comprarle “Il processo” di Kafka visto su una bancarella durante una festa di paese del Sud d’Italia. A quattordici anni, in spiaggia, preferisce rimanere a leggere sotto l’ombrellone piuttosto che stendersi a prendere il sole tra le onde, sul materassino.  A trent’anni vuole fare la copy.

A quaranta sta cercando di capire se le piace più leggere o scrivere.